Dagel - Mangimi - Althea - Come proteggere dal freddo e dal gelo

13 gen Come proteggere il cane dal freddo e dal gelo

E’ arrivato l’inverno ed è arrivato anche il momento di proteggere i nostri amici e le loro zampe.

Attenzione però a non esporli subito al freddo. I nostri amici sono stati abituati a passare molte ore in casa al calduccio. Bisogna esporli gradatamente alle basse temperature perché la termoregolazione non è immediata.

Se il freddo è intenso con temperatura al di sotto dello zero, è meglio limitare i periodi in cui il cane rimane all’esterno. Iniziare gradatamente portandolo fuori facendogli fare piccole passeggiate e poi man mano aumentare il tempo di permanenza all’esterno.

Se il vostro cane dovrà trascorrere molto tempo fuori e percorrere le strade cittadine è meglio coprire il suo manto con un cappottino e proteggere le zampe, con delle scarpette, per evitare che il sale utilizzato sulle strade contro la formazione del ghiaccio, causi problemi ai polpastrelli.

Spazzolare, e non lavare il cane al rientro della passeggiata. Nel periodo invernale è buona norma non lavare spesso il cane. Il suo pelo secerne delle sostanze che lo proteggono naturalmente dal freddo. Lo spazzolare invece rimuove lo sporco e attiva la circolazione.

Anche i cani, come gli umani, bruciano molte calorie con il freddo, dunque anche l’alimentazione dovrà essere ricca di nutrienti. Per questo noi consigliamo uno dei prodotti della linea ALTHEA, mangimi per cani sempre freschi e naturali.

Ricorda che se fa freddo per te, fa freddo anche per lui. Evita di portarlo fuori nelle ore più fredde della giornata e se proprio devi farlo, prendi le giuste precauzione, così il tuo amico ti ringrazierà.